Milano, donna uccisa a coltellate dal compagno in strada per gelosia: condannato a 30 anni

30-anni-carcere-assassino-alvarez-Alexandra-del-Rocio

30 anni di carcere per l'assassino di Alvarez Alexandra del Rocio. Dopo un litigio per gelosia, intorno alle 6 del mattino l'uomo accoltellò la donna

È stato punito con 30 anni di carcere per l’omicidio della compagna. È questa la condanna comminata a Antonio Nunez Martinez, spedizionere 42enne dominicano che lo scorso 10 giugno 2018 aveva trafitto al petto, dopo una serata passata insieme, la sua compagna, Alvarez Alexandra del Rocio come ricorda Il Mattino.

Punito con 30 anni di carcere l’assassino di Alvarez Alexandra del Rocio

Il gip di Milano Giulio Fanales ha accolto la richiesta del pm Gianluca Prisco condannando a 30 anni di reclusione per l’omicidio della compagna applicando l’aggravante dei “futili motivi”.  La sera del delitto andarono a ballare insieme al B52, locale in via Pezzotti, zona sud di Milano.

L’omicidio

Dopo un litigio per gelosia, intorno alle 6 del mattino l’uomo accoltellò la donna con un coltello da cucina.Subito arrestato dai carabinieri poco lontano dal luogo del delitto, Martinez aveva subito confessato il femminicidio. Lei era morta poco dopo all’ospedale San Paolo.

TAG