Cronaca

Tragedia sfiorata sull’A1, giocano a calcio tra le auto in coda: ragazzo investito

Per i quattro svizzeri verrà emessa una sanzione per l'abbandono dell'auto

Tragedia sfiorata tra Modena e Reggio Emilia sull’A1: giocano a calcio tra le auto in coda ma un ragazzo viene investito da un’automobilista. Per fortuna non ha riportato gravi conseguenza. Per i quattro svizzeri verrà emessa una sanzione per l’abbandono dell’auto e per non aver indossato il giubbotto catarifrangente. All’automobilista una multa e il ritiro della patente.

A1, giocano a calcio tra le auto in coda: ragazzo investito

Il traffico sull’autostrada era bloccato a causa di un incidente nella giornata di ieri: un gruppo di ragazzi si erano messi a giocare a calcio in mezzo alle auto in coda. Sulla corsia d’emergenza, però, un’automobilista è finito per travolgere uno dei quattro svizzeri, che è finito in ospedale per fortuna non in condizioni gravi.

La dinamica

Un camion frigo pieno di medicinale prende fuoco, causando una fila lunga di traffico. Quattro giovani svizzeri, a quel punto, scendono dalla macchina per mettersi a giocare a calcio. Sulla corsia d’emergenza, un’automobilista, forse per eludere la coda, finisce però per travolgere uno dei quattro svizzeri, che è sbalzato contro la vettura a causa del forte impatto. Il ragazzo è finito in ospedale per fortuna non in condizioni gravi.

Le sanzioni

Sul posto sono intervenuti, oltre il 118 per medicare il giovane, la Polizia stradale che ha elevato delle sanzioni. I quattro svizzeri hanno beccato le multe per l’abbandono dell’auto e per non aver indossato il giubbotto catarifrangente. All’automobilista una multa di 400 euro per aver imboccato la corsia d’emergenza e dieci punti in meno sulla patente, che gli sarà ritirata. Rischia, inoltre, una denuncia.

Articoli correlati

Back to top button