Cronaca

Venezia, Conte annuncia: “Dichiareremo stato d’emergenza”

Acqua alta Venezia, blitz del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Il premier nelle scorse ore si è recato sul posto per vedere di persona le condizioni della città dopo l’emergenza maltempo e l’innalzamento record del livello d’acqua.

Acqua alta Venezia, scatta lo stato di emergenza

Il premier ha annunciato che domani il Consiglio dei ministri proclamerà lo stato d’emergenza. Per ora non è possibile quantificare i danni, spiega Conte sottolineando che si tratta di un’attività “che andrà fatta con un’istruttoria ad hoc. C’è stata avanzata richiesta dal governatore Zaia di dichiarare lo stato d’emergenza. Domani c’è un Consiglio dei ministri per così dire tecnico, molto limitato.

Possiamo già dire che non ci sono ragioni per negare lo stato di emergenza e stanziare i primi fondi in modo da dare segno di fattiva collaborazione da parte del governo”.

I danni per i privati

Conte inoltre ha assicurato: “Siamo qui per dare il segno di una fattiva partecipazione del governo. Venezia è un patrimonio dell’Italia e dell’umanità che ha bisogno di risolvere una serie di problemi storici che si trascinano”. Il premier ha annunciato che verranno ristorati anche quelli che hanno colpito i privati.

 

Articoli correlati

Back to top button