Sì all’acquisto online, ma dopo aver letto la recensione!

computer-software-stranieri-cina-abolizione-2022

Anche l’Italia è un Paese a tutti gli effetti digitalizzato. Utilizziamo le app da smartphone, videochiamiamo i nostri amici e acquistiamo online

Ebbene sì, ormai anche l’Italia è un Paese a tutti gli effetti digitalizzato. Utilizziamo le app da smartphone, videochiamiamo i nostri amici e acquistiamo online. Stando però a quanto riportato da Hipay, il gruppo che monitora i pagamenti digitali, una certa diffidenza degli italiani persiste, soprattutto dopo aver letto le recensioni negative.

La ricerca attesta che il 71% della popolazione nostrana decide di non effettuare l’acquisto dopo aver letto una recensione che sminuisce il valore del prodotto. Il dato è determinante per capire l’importanza assunta dalla recensione, che per certi versi è la versione evoluta del passaparola. Il consumatore, dunque, si fida di chi già prima di lui ha usufruito del bene o del servizio che si accinge ad acquistare e decide di conseguenza cosa fare.

Questo vale perlopiù quando compriamo per la prima volta su un e-commerce oppure quando i prodotti ci vengono spediti dall’altra parte del mondo. Se le recensioni sono positive, vuol dire che gli articoli presenti nella vetrina del sito sono effettivamente conformi all’originale e che i tempi di spedizione sono solitamente rispettati.

Sul web, però, ogni tipo di recensione ha trovato terreno fertile. Si spazia da quelle sulla merce elettronica a quelle sugli integratori naturali,  ancora, dalle recensioni su carte prepagate a quelle su ristoranti e strutture alberghiere.

Queste non riguardano, infatti, soltanto i prodotti acquistati su e-commerce, ma anche servizi offerti dal web stesso. Se, ad esempio, decidiamo di abbonarci ad una piattaforma streaming, saremmo propensi a leggere varie recensioni per poi capire qual è l’offerta più conveniente e vicina ai nostri gusti. Allo stesso modo, si possono leggere le recensioni dei tanti portali online presenti in rete in modo da scegliere solo fra quelli sicuri. Un esempio è quella di Betway dove oltre alla recensione vera e propria, è presente un guida su come sfruttare al meglio le promozioni offerte dal portale.

Si tratta di un modo per acquisire maggiore consapevolezza prima di mettere mano al portafoglio. Tra l’altro più una recensione è dettagliata, più l’utente si fida di quanto viene riportato, perché la completezza è in questo caso sinonimo di competenza sulla materia trattata. La recensione si conferma, allora, essere una fonte preziosa di informazione, per giunta gratuita e disponibile ogni volta che si ha la necessità.

TAG