Cronaca

Evacuato aereo Ryanair: clandestino si chiude nel bagno per volare in Italia

Evacuato aereo Ryanair: clandestino si chiude nel bagno dell’aereo per volare in Italia. È accaduto a Bruxelles

Evacuato aereo Ryanair: clandestino si chiude nel bagno dell’aereo per volare in Italia. È accaduto a Bruxelles. Un passeggero ha causato il caos su un aereo Ryanair (Malta Air) registrato 9H-QDS giovedì mattina intorno alle 08:30 all’aeroporto di Bruxelles. L’uomo, che si era imbarcato sul volo FR2963 per Milano Malpensa senza i documenti necessari, si è chiuso nel bagno. Gli agenti di polizia federale sono intervenuti per arrestare l’individuo. L’aereo è stato poi evacuato per accertamenti.

Si chiude nel bagno dell’aereo Ryanair per volare in Italia

Si è chiuso nel bagno dell’aereo Ryanair per volare in Italia senza essere identificato. Un clandestino oggi ha Bruxelles ha fatto evacuare il volo che, partito poi con ritardo dalla Capitale belga, è atterrato a Milano. È stato arrestato e consegnato all’ufficio della procura di Hal-Vilvorde.

Secondo la testimonianza di un passeggero, l’uomo ha provato prima ad occupare dei posti che erano poi risultati essere già stati assegnati ad altre persone. Quindi ha deciso di rinchiudersi in bagno per arrivare a Milano. La polizia federale conferma i fatti e indica che l’individuo era salito a bordo dell’aereo senza i documenti necessari. “ L’uomo ha causato dei problemi in aereo. Ha spinto i passeggeri e si è chiuso a chiave nella toilette. Finalmente siamo riusciti a farlo uscire senza problemi. Poiché l’uomo aveva lasciato anche i bagagli sull’aereo, tutti hanno dovuto lasciare l’aereo per poter effettuare un controllo “, ha spiegato un portavoce della polizia. I passeggeri hanno dovuto aspettare un’ora sulla pista dell’aeroporto. Finalmente l’aereo Ryanair è riuscito a decollare per Milano alle 10:00, con un’ora e 20 minuti di ritardo.

Articoli correlati

Back to top button