Cronaca

Prinivil fuori dal mercato, lo ha deciso l’Agenzia Italiana del Farmaco

L’Agenzia Italiana del Farmaco, ha comunicato il ritiro da parte della ditta Neopharmed Gentili della specialità medicinale Prinivil.

L’Agenzia Italiana del Farmaco ritira il Prinivil

Questo farmaco serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Infarto, Insufficienza cardiaca, Ipertensione. Nello specifico si tratta del lotto n.190125 con scadenza 6-2022 della specialità medicinale PRINIVIL*14CPR 5MG – AIC 026830012 della ditta Neopharmed Gentili.

Il provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è reso necessario a seguito di notifica da parte della ditta, concernente il rinvenimento di alcune involucri con confezionamento secondario errato in quanto riportante denominazione difforme (Prinivil 5 mg compresse anziché Luvion 100 mg capsule) rispetto a quanto indicato sul blister, bollino, foglio illustrativo e numero di lotto che invece risultano correttamente corrispondenti a Luvion 100 mg capsule. Anche il lotto n. 190125 con scadenza Giugno 2022 della specialità medicinale LUVION*20CPS 100MG – AIC 024273056 è stato oggetto di ritiro. La ditta Neopharmed Gentili Spa ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute – Nas è invitato a verificare.     

Articoli correlati

Back to top button