Cronaca

Latina, aggressione alla madre disabile costretta sulla sedia a rotelle: presa a bottigliate

Aggressione alla madre disabile costretta alla sedia a rotelle in provincia di Latina: la minacciava e prendeva a bottigliate

Aggressione alla madre disabile costretta alla sedia a rotelle in provincia di Latina: la minacciava e prendeva a bottigliate. I carabinieri di Sermoneta hanno arrestato un uomo di 43 anni per maltrattamenti in famiglia.

Aggressione alla madre disabile a Latina

Minacciava la madre, la picchiava, anche con mestoli e bottiglie. Lei, una donna di 80 anni costretta sulla sedia a rotelle a causa di diverse malattie, non aveva mai denunciato le violenze e aveva sempre negato che le ferite erano il risultato dei maltrattamenti del figlio. I carabinieri non hanno creduto a questa versione e quindi hanno installato una telecamera nascosta all’interno dell’appartamento della donna.

L’arresto

Le immagini hanno inchiodato il figlio, un uomo di 43 anni, che è stato arrestato dai militari. Dovrà rispondere delle accuse di maltrattamenti in famiglia.

Articoli correlati

Back to top button