Cronaca

Agrigento, crolla il tetto di un magazzino: muore 39enne

Michele Di Gerlando è stato soccorso dai vigili del fuoco e poi trasferito d'urgenza all'ospedale

Tragedia in provincia di Agrigento a Naro, dove il 39enne Michele Di Gerlando è morto dopo che il tetto di un magazzino è crollato.

Agrigento, crolla il tetto di un magazzino

Il magazzino, dove è morto Michele Di Gerlando, si trova in via Gran Priorato a Naro (Agrigento). Il 39enne, padre di due bambini, è stato soccorso subito dopo il crollo dai vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì, e poi trasferito d’urgenza all’ospedale “Barone Lombardo”.

Secondo quanto apprendiamo da Today, pare che fosse ancora cosciente, nonostante l’importante trauma cranico, quando è stato soccorso dai sanitari del 118, ma è morto lungo la strada prima di arrivare in ospedale. I medici avevano subito allertato la centrale operativa del 118 che, da Caltanissetta, avrebbe dovuto inviare un elisoccorso. Tutto inutile, purtroppo.

Le indagini

A Naro, per dare supporto alle squadre dei vigili del fuoco, sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione. Pare che l’uomo stesse facendo dei lavori in un magazzino, che si trova sotto il suo laboratorio di vetraio. All’improvviso – ma tutto è ancora in corso di accertamento e ricostruzione da parte dei carabinieri – gli è caduta addosso una trave con parte del solaio.

Articoli correlati

Back to top button