Cronaca

Allerta meteo arancione in Campania, ecco dove resteranno chiuse le scuole | L’ELENCO

Previste precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale

Dove resteranno chiuse le scuole in Campania per allerta meteo? Ecco la situazione per la giornata di sabato 10 dicembre, quando su buona parte della Regione sarà in vigore un avviso di allerta meteo di colore arancione. 

In particolar modo, la Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica di colore Arancione per piogge e temporali anche intensi su Ischia e le zone 1 e 3 (Napoli, Isole, Area Vesuviana, Piana Campana; Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini). L’avviso è valido dalle ore 23.59 di venerdì 9 dicembre, fino alle 23.59 di sabato 10 dicembre. Sul resto della Campania, la stessa Protezione civile regionale ha emanato una allerta di colore Giallo.

Allerta meteo in Campania, le scuole chiuse sabato 10 dicembre

Come spesso accade quando viene emanato un avviso di allerta meteo arancione rosso, sindaci delle zone interessate hanno disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine grado. Di seguito l’elenco aggiornato in tempo reale con i Comuni in cui le scuole resteranno chiuse a Napoli, Salerno, Caserta, Benevento ed Avellino per la giornata di sabato 10 dicembre:

  • Torre del Greco
  • Angri
  • Nocera Inferiore
  • Sant’Egidio del Monte Albino
  • Casoria
  • Nocera Superiore
  • Scafati
  • Pagani
  • Afragola
  • Torre Annunziata

Le previsioni meteo in Campania

Previste precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di forte intensità.

I temporali potranno dare luogo a un rischio idrogeologico, anche diffuso,  con possibili frane, instabilità di versante, colate rapide di fango o detriti, caduta massi, allagamenti, esondazioni, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, scorrimento superficiale delle acque piovane nelle strade e coinvolgimento delle aree urbane depresse.

La Protezione Civile della Regione Campania richiama i Sindaci alla massima attenzione, soprattutto sulle aree già colpite dal maltempo dei giorni scorsi. Si ricorda di attivare i Centri operativi comunali, di attuare tutte le norme previste dai rispettivi piani comunali di Protezione civile e di adottare le dovute misure di mitigazione del rischio e messa in sicurezza del territorio e di tutela dei cittadini anche in considerazione delle precipitazioni dei giorni scorsi e della saturazione dei suoli.

Articoli correlati

Back to top button