Cronaca

Alluvione in Germania, oltre 130 morti: 90 solo in Ahrweiler

Colpite duramente anche Belgio e Olanda

L’alluvione che ha colpito la Germania ha causato oltre 130 morti. Le devastanti inondazioni hanno colpito la zona occidentale del Paese distruggendo interi villaggi. Lo riporta l’agenzia Dpa. La polizia ha riferito di almeno 90 morti nella regione di Ahrweiler, la più colpita della Renania Palatinato, che portano il bilancio provvisorio a 133 vittime confermate nelle regioni occidentali, 43 delle quali nel Nord Reno Vestfalia come reso noto nelle scorse ore. La polizia ha inoltre riferito di segnalazioni di almeno 618 feriti. Diverse persone risultano ancora disperse.

Alluvione killer in Germarnia: disagi e morti anche in Belgio, Olanda, Lussemburgo e Svizzera

Il maltempo sta flagellando anche Olanda, Lussemburgo e Svizzera. I fiumi, gonfiati a dismisura dalla pioggia, hanno rotto gli argini travolgendo ogni cosa. In Belgio, intanto, il ministro dell’Interno, Annelies Verlinden, ha detto che i morti sono saliti a 20 (gran parte dei quali a Liegi) e altre 20 persone risultano disperse. In Olanda una diga ha ceduto nel Limburgo e 550 famiglie sono senza casa. In Belgio 41mila persone sono rimaste senza elettricità.

Articoli correlati

Back to top button