Tv e Spettacoli

Alma, dal 19 agosto su Netflix: la trama della serie

Sul catalogo Netflix è arrivata la prima stagione di Alma

Sul catalogo Netflix è arrivata la prima stagione di Alma, scopriamo la trama. Si tratta di una serie tv, dramma adolescenziale bizzarro, e a tratti soprannaturale, creato da Sergio G. Sánchez. Tra i protagonisti della serie spagnola troviamo la nota Mireia Oriol nei panni di due sorelle gemelle, insieme anche a Milena Smit e Pol Monen.

Alma, dal 19 agosto: la trama

Sul catalogo Netflix è arrivata la prima stagione di Alma, scopriamo la trama. Si tratta di una serie tv, dramma adolescenziale bizzarro, e a tratti soprannaturale, creato da Sergio G. Sánchez. Tra i protagonisti della serie spagnola troviamo la nota Mireia Oriol nei panni di due sorelle gemelle, insieme anche a Milena Smit e Pol Monen.

La trama di Alma unisce l’elemento adolescenziale alle bizzarre circostanze che girano intorno all’identità della sua protagonista. Dopo essere sopravvissuta a un incidente in autobus che uccide la maggior parte dei suoi compagni di classe, Alma si risveglia senza ricordi dell’incidente né del suo passato.

I suoi genitori le sembrano degli sconosciuti e la sua casa è un luogo pieno di segreti e misteri. Alma ha il crescente sospetto che tutti intorno a lei stiano dicendo bugie, cercando di trasformarla in qualcun altro. Intrappolata in un mondo che a cui sente di non appartenere, Alma deve ripercorrere gli eventi che hanno portato all’incidente prima che la sua vera identità svanisca per sempre.

Le parole del creatore

Sergio G. Sánchez ha raccontato da dove è nata l’ispirazione: Alma esplora i miei temi preferiti; il percorso che va dall’infanzia fino alla maturità, la soglia tra la vita e la morte, lo spazio emotivo in cui la fantasia si fonde con la realtà. Stavolta ho a disposizione una tela più ampia che mi darà l’opportunità di espandere la narrazione in trame a più strati e intrecciate con un numero di personaggi più alto.

Sarà molto entusiasmante dare vita a questo ricco universo e sono elettrizzato dal fatto che Netflix mi dia la possibilità di raggiungere un pubblico globale con una serie in lingua spagnola profondamente radicata nelle mie ossessioni da narratore.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio