Almanacco

Almanacco del giorno 18 aprile: ecco cosa accadde oggi

Il 18 aprile è il 108º giorno del calendario gregoriano (il 109º negli anni bisestili). Mancano 257 giorni alla fine dell'anno

Accadde il 18 aprile: dall’incoronazione di Boleslao di Polonia come primo Re di Polonia nella città di Gniezno, al Re dello Swaziland che annuncia il cambio del nome della nazione in eSwatini, ecco cosa accadde oggi, i nati, i morti e il santo del giorno.

18 aprile: ecco cosa accadde oggi

Il 18 aprile è il 108º giorno del calendario gregoriano (il 109º negli anni bisestili). Mancano 257 giorni alla fine dell’anno. Vediamo insieme gli appuntamenti con la storia del 18 aprile.

Gli eventi del 18 aprile

  • 1025Boleslao di Polonia è incoronato primo Re di Polonia nella città di Gniezno
  • 1242“Battaglia sul ghiaccio” Le truppe russe guidate dal principe Alexander Nevsky sconfiggono i crociati tedeschi sul ghiaccio del Lago Peipus
  • 1266Anno della morte di Sant’Amadio degli Amidei
  • 1428Pace a Ferrara tra Venezia e Milano
  • 1506Papa Giulio II posa la prima pietra della nuova Basilica di San Pietro in Vaticano
  • 1518Bona Sforza diventa seconda moglie di Sigismondo I e viene incoronata Regina di Polonia
  • 1775 – Stati Uniti: Paul Revere compie la storica cavalcata notturna
  • 1906 – USA: Un violento terremoto distrugge gran parte di San Francisco, in California
  • 1934 – USA: la prima lavanderia commerciale apre a Fort Worth, Texas
  • 1938 – USA – Sul numero 1 della rivista Action Comics appare la prima storia del personaggio a fumetti Superman
  • 1939Conferenza al Collège de sociologie di Hans Mayer su “Les rites des associations politiques dans l’Allemagne romantique” e il loro rapporto con le associazioni protonaziste e naziste
  • 1942:
    • Giappone/Seconda guerra mondiale: con un incredibile raid, noto come Doolittle Raid, gli Stati Uniti bombardano Tokyo come rappresaglia per l’attacco subito a Pearl Harbor;
    • Pierre Laval diventa Primo ministro di Francia
  • 1945 – Seconda guerra mondiale: un bombardamento aereo delle forze alleate distrugge la minuscola Isola di Helgoland nel Mare del Nord, davanti alle coste della Germania
  • 1946 – Viene sciolta la Società delle Nazioni
  • 1947 – Dopoguerra: nell’intento di distruggere le installazioni navali tedesche sull’isoletta di Helgoland, la Marina inglese fa esplodere 6.800 tonnellate di esplosivo con l’intento di distruggere l’intera isola
  • 1948Italia, si tengono le prime elezioni politiche per il Parlamento repubblicano
  • 1949 – Entra in vigore il Republic of Ireland Act che rende l’Irlanda una repubblica e la porta fuori dal Commonwealth
  • 1951Parigi: i 6 stati fondatori dell’Unioneeuropea firmano il Trattato di Parigi che istituisce la Comunità europea del carbone e dell’acciaio
  • 1954Gamal Abd el-Nasser prende il potere in Egitto
  • 1958 – USA: una corte federale decide che il poeta Ezra Pound possa lasciare qualsiasi tipo di struttura manicomiale
  • 1965 – La Rhodesia acquisisce l’indipendenza dal Regno Unito
  • 1972 – Giappone: Viene fondata ad Osaka la Roland Corporation
  • 1974 – Italia: il magistrato Mario Sossi viene rapito dalle Brigate Rosse
  • 1980Nasce la repubblica dello Zimbabwe (l’ex Rhodesia)
  • 1983 – Un attentato suicida distrugge l’Ambasciata USA a Beirut, Libano
  • 1988 – Golfo Persico: l’Operazione Praying Mantis lanciata dagli USA contro l’Iran dà vita alla più grande battaglia navale del dopoguerra
  • 1996 – Oltre 100 civili libanesi vengono uccisi nel Massacro di Qana, sud del Libano
  • 2002:
    • Milano, un aereo da turismo pilotato dall’italo-svizzero Gino Fasulo, 64 anni, si schianta contro il 26º piano del Grattacielo Pirelli, il palazzo più alto della città. Oltre a Fasulo, due vittime tra i dipendenti della Regione Lombardia, che ha la sede nel palazzo
    • Viene annunciata la scoperta in Africa di un nuovo ordine di insetti a metà strada tra le mantidi e i fasmidi, i Mantophasmatodea
  • 2004:
    • Milano, a due anni dall’incidente viene riaperto il Grattacielo Pirelli, completamente restaurato nella sua parte esterna, dopo un restauro record durato solo un anno
    • L’UE rende obbligatoria l’indicazione della presenza di OGM sulle etichette alimentari, se superiori allo 0,9% per quelli approvati, e 0,5% per gli altri
  • 2005 Inizia il conclave per l’elezione del successore di Papa Giovanni Paolo II
  • 2018 – Il Re dello Swaziland annuncia il cambio del nome della nazione in eSwatini

Santo del giorno: oggi si venera San Galdino

San Galdino è il santo del 18 aprile: fu un uomo al servizio del suo popolo. Galdino della Sala nacque a Milano intorno al 1096. La famiglia apparteneva alla piccola nobiltà cittadina, cosa che lo poneva in una fortunata situazione di preminenza sociale. La sua nascita non gli impedì di essere estremamente vicino ai bisogni materiali e spirituali del popolo milanese, a cui si dedicò lungo tutto l’arco della propria carriera ecclesiastica.



Galdino si trovò ad essere ordinato Vescovo di Milano nei difficilissimi tempi dello scisma che oppose il legittimo Papa Alessandro III all’antipapa Vittore IV, il quale era stato nominato dall’Imperatore Federico I Barbarossa.

18 aprile 1948: Prime elezioni della Repubblica italiana

Il 18 aprile del 1948: le prime elezioni in Italia. In quella data, per la prima volta dopo l’entrata in vigore della Costituzione, gli italiani furono chiamati a votare per eleggere i loro rappresentanti.


18 aprile 1948: le prime elezioni in Italia


E tutti, uomini e donne, poterono esprimere il loro voto politico. Ai seggi si recarono il 92% degli italiani, quasi 27 milioni di persone e il responso delle urne parlò chiaro: il 48,5% degli Italiani votò per la Democrazia Cristiana.

I nati del 18 aprile

Il 18 aprile sono nati:

I morti del 18 aprile

Il 18 aprile sono morti: 

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio