Tragedia sul Cervino, giovane alpinista uccisa dal freddo

Alpinista-morta-Cervino

Alpinista morta sul Cervino, perde la vita giovane bielorussa che da sempre sognava di scalare il Cervino. Con lei c'era un amico

Una giovane alpinista è morta sul Cervino. A perdere la vita a causa di un malore è stata Katsiaryna Klimanskaya, bielorussa di 33 anni, giovane, allenata e preparata.

Alpinista morta sul Cervino

La giovane è morta in mezzo alla bufera in compagnia di un ucraino, suo amico e coetaneo. Non sono servite a nulla le grida nel buio, il maltempo degli ultimi giorni ha trasformato la “Gran Becca” in un deserto verticale, rendendo difficili le comunicazioni con i soccorritori e impossibile l’intervento dell’elicottero.

Il racconto

Il ragazzo che era con lei ha raccontato: “Io sono salito, ma lei è rimasta sotto, era stanca. Prima ho mandato giù un capo della corda. Non è riuscita a tirarsi su, così l’ho issata io. Era sfinita, diceva che era senza forze. Si è accasciata a terra e non ha reagito. Allora sono salito fino alla Capanna Carrel per cercare aiuto, ma era vuota. Così ho provato a dare l’allarme via radio. Nessuno rispondeva. Ho preso una coperta e sono tornato da lei”.

TAG