Gossip

Amber Heard: “Johnny Depp mi ispezionò con le dita per cercare la droga”

La testimonianza integrale dell'attrice

Amber Heard nel corso dell’udienza avvenuta oggi, 5 maggio, deposita la sua testimonianza sulle presunte violenze da parte dell’ex marito Johnny Depp, parlando anche della droga. Ha parlato della volta in cui cercò la droga dentro di lei, ispezionandola con le dita.

La testimonianza di Amber Heard sulla droga

Il capitolo sulle presunte violenze sessuali si arricchisce a un certo punto con dettagli scioccanti. Dopo aver confermato che l’attore l’aveva penetrata con una bottiglia di liquore, Amber Heard ha raccontato, piangendo, di quando l’ex marito l’avrebbe penetrata con le dita cercando la sua cocaina, convinta che gliela stesse nascondendo.

”Mi ha strappato la parte sopra del vestito, poi la biancheria intima e ha continuato “cercando nella cavità”. Diceva di cercare la sua cocaina. Come avrei potuto nasconderla? Non aveva senso che stesse insinuando questo. Ha infilato iniziato a girare le dita dentro di me. Ricordo di aver pensato che Johnny avrebbe cambiato idea: quella sera sono andata a dormire e il giorno dopo sembrava che tutto fosse tornato alla normalità. Non ricordo di avere avuto più alcuna conversazione con lui sull’accaduto. Tutti ridevano e si divertivano e io mi sentivo così sola perché nessuno sapeva che cosa fosse successo”. 

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio