Gossip

Amici 21, tutti contro tutti: litigi in casetta tra gli allievi

Scopriamo cos'è successo nella casetta di Amici

Continuano le discussioni e i litigi nella casetta di Amici 21, in quanto gli allievi sarebbero stati ripresi, ancora una volta, per la mancata pulizia delle loro stanze. Ma vediamo nel dettaglio cos’è successo nella puntata del daytime andata in onda oggi. 

Amici 21, litigi in casetta tra gli allievi

Nelle ultime ore, nella casetta di Amici 21 si respira un’aria davvero, molto pesante. La tensione fra gli allievi è legata strettamente agli ultimi provvedimenti disciplinari attuati da tutta la commissione dei professori. Contrariamente a quanto successo in passato, viste e considerate le norme Covid-19 da rispettare, i concorrenti avrebbero dovuto “scontarlo” all’interno della casetta. Albe, per esempio, è stato costretto da Anna Pettinelli ad andare a pulire gli studi, la scuola e i bagni della sala relax, senza però stare a contatto con i macchinisti.

Una volta tornati in casetta sono iniziati i primi pesanti malumori. Il primo a lamentarsi dell’accaduto è stato LDA, che ha fatto autocritica su sé stesso sottolineando di non avere avuto abbastanza autorità da mettere in riga il collega Albe. “Questo lo vedo come un insegnamento per crescere caratterialmente” ha commentato il figlio di Gigi d’Alessio. La tensione è emersa, ancora di più, all’interno della casetta con lo sfogo di Albe, che si è confrontato con tutti i suoi compagni, sottolineando però di non essere una persona disordinata.

Lo scontro tra Nicol e Rea

Lo scontro più duro, in ogni caso, è avvenuto fra Nicol e Rea, che dopo aver visto le immagini del disordine in casetta hanno litigato pesantemente. Rea, in particolare, si è rivolta verso Nicole dicendole: “Allora non venirmi a dire ah dovevi dirlo che io pulivo!”, mentre quest’ultima ha risposto, imbestialita: “Quando entra in gioco il fatto che posso prendermi la colpa di una cosa che non ho fatto, p…. t…. se parlo!”.

 

Articoli correlati

Back to top button