Musica

Amici 22, Niveo: il nuovo singolo, Sui sedili della metro

Disponibile il nuovo brano di Niveo su tutte le piattaforme digitali

Niveo è uno cantanti di Amici 22 che ha scelto Lorella Cuccarini: scopriamo Sui sedili della metro, il testo e il significato del suo brano. Il ragazzo sta facendo un percorso abbastanza travagliato, ma la sua prima canzone, Scarabocchi, è stata molto apprezzata. Da pochissimo quest’ultima si trova anche su Spotify.

Amici 22, Niveo: Sui sedili della metro, il testo

Credi all’oroscopo
e alle parole che mi mastico
quanto ti dico che
penso non sono fatto per te
fuori è un clima fantastico
sei fredda come l’antartico
una spinta all’improvviso
perdo l’equilibrio
ho rotto lo specchi
ti ci vedevo dentrocon ogni tuo difetto
un treno partito che ho perso

Anche se mi urlassi addosso
io ti sentirei a stento che dici cose senza senso
anche se ti urlassi addosso
non saprai mai quello che ho scritto
sui sedili della metro

Il sole illumina i ricordi
e brucia i petali dei fili secchi
ti porto un mazzo di rimorsi
che butti insieme agli altri
con i tuoi soliti discorsi quasi mi addormenti
ho chiuso con tutto
perché mi stava stretto
da quando non ti sento
sono un fiore appassito col tempo

Anche se mi urlassi addossoio ti sentirei a stento che dici cose senza senso
anche se ti urlassi addosso
non saprai mai quello che ho scritto
sui sedili della metro

Il significato del brano

Il brano è chiaramente una canzone d’amore, dalle sfumature pop indie.

Articoli correlati

Back to top button