Meteo

L’Anticiclone delle Azzorre torna sull’Italia e allontana il caldo dell’estate

Anticiclone delle Azzorre, addio al caldo dell'estate. Tra lunedì e mercoledì non si escludono infatti temporali

Il caldo di questa estate sarà spazzato dall’Anticiclone delle Azzorre. Prima, però, spazio al bel tempo nel fine settimana. Un bel tempo regalato al Maestrale, associato allo spostamento verso i Balcani del Ciclone che ha portato forte maltempo al Centro-Nord.

Previsto mare mosso intorno alla Sardegna, alla Puglia e sui bacini meridionali, con temperature che scenderanno di 7/9 C al Sud riportandosi su valori sopportabili con massime al più sui 35 C in Sicilia e 32/33 C sul resto del Meridione.

Anticiclone delle Azzorre, spazzato il caldo dell’estate

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it, conferma un miglioramento da Nord a Sud: dove faceva caldo le temperature si abbasseranno, dove sembrava autunno arriverà un aumento termico anche di 8 C. Oggi sono attesi solo acquazzoni sui rilievi del Sud, in un contesto di moderata instabilità, altrove il tempo sarà buono salvo addensamenti a tratti sul Triveneto interno. Domenica ancora bel tempo caratterizzato però da una parziale aumento delle velature: a tratti cirri o cirrostrati accompagneranno la rimonta dell’Alta Pressione, mentre il ‘Ciclone del Maltempo’ si sposterà verso i Balcani.

Un’ultima notazione: un blocco di alta pressione presente da giorni tra Mar Nero ed Ucraina con temperature anche elevate, fermerà lo spostamento del ‘Ciclone del Maltempo’ verso Est: questa configurazione sinottica potrebbe essere un problema per il Meridione.

Tra lunedì e mercoledì non si escludono infatti temporali a tratti intensi su questo settore, in particolare nel pomeriggio e a ridosso dei rilievi ma, data l’energia in gioco sui nostri mari caldissimi, non escludiamo anche qualche rovescio forte lungo le coste, seppur di breve durata.

Articoli correlati

Back to top button