Curiosità

Antifurto casa senza fili: i motivi per sceglierlo

Se vuoi proteggere al meglio la tua casa e la tua famiglia, un kit di allarme casa wireless rappresenta una scelta ottimale sotto diversi punti di vista

Se vuoi proteggere al meglio la tua casa e la tua famiglia, un kit di allarme casa wireless rappresenta una scelta ottimale sotto diversi punti di vista.

Un sistema di allarme wireless si caratterizza per non avere cavi, nemmeno quelli che collegano l’antifurto alla rete internet e telefonica fissa.

Un esempio di ottimo antifurto senza fili è l’allarme Verisure, azienda leader nella sicurezza di case e attività commerciali con oltre 30 anni di esperienza in 16 Paesi d’Europa e America Latina.

L’assenza di fili di collegamento rende l’impianto d’allarme comodo e sicuro sin dall’installazione. Ma perché? Vediamo quali sono tutti i motivi per scegliere un antifurto casa senza fili.

Perché scegliere un antifurto wireless: nessuna linea telefonica fissa

Moltissime persone oggi non hanno il telefono fisso in casa, nemmeno per internet. In questi casi, sarebbe difficile installare un allarme cablato perché non potrebbe comunicare con il proprietario o con i servizi d’emergenza. Va da sé quindi che il primo motivo per cui un antifurto wireless è preferibile è che non è necessario avere un abbonamento internet domestico.

Al suo posto, un impianto senza fili utilizza la comunicazione GSM attraverso una SIM integrata, così come avviene con i telefoni cellulari. L’antifurto Verisure, ad esempio, include senza costi extra una SIM GSM con tutti i costi di comunicazione.

Installazione antifurto casa senza fili: nessuna opera muraria necessaria

Anche dove una linea telefonica fissa c’è, molti scelgono ugualmente un allarme senza fili perché permette di evitare opere murarie per l’installazione dell’impianto d’allarme.

Nel momento in cui si vuole installare un sistema di allarme con cavi, sono necessarie opere per tirare i cavi di collegamento tra ogni singolo sensore e la linea. Si potrebbe valutare una cosa del genere solo durante le fasi di costruzione o durante una ristrutturazione edilizia completa. In tutti gli altri casi, non ne vale molto la pena perché i lavori sono lunghi, costosi, sporcano e creano disagio.

Maggiore velocità in fase di installazione antifurto

Va da sé che un altro beneficio dell’antifurto senza cavi è che è più veloce da installare.

È un fattore non indifferente perché si rende la casa più sicura nel giro di pochissimo. Chi ha subito un tentativo di furto, si sente violato e vuole avere subito la certezza che non possa accadere di nuovo.

Un buon allarme wireless si installa nel giro di poche ore. Verisure, ad esempio, – se il cliente lo desidera – garantisce l’installazione il giorno stesso del sopralluogo tecnico per progettare l’impianto d’allarme. In questo modo, si ha subito maggiore sicurezza, già la notte successiva al tentativo di furto.

Minore rischio di manomissione di un antifurto casa senza fili

Un allarme tradizionale con cavi può essere facilmente manomesso dai ladri tagliando i fili. Durante un furto con scasso, per non avere problemi, un ladro basta che stacchi la linea telefonica o la corrente per agire indisturbato.

Un allarme wireless risulta quindi più sicuro perché è più difficile da manomettere con il taglio dei cavi.

Alcuni potrebbero ribattere che alcuni ladri usano un disturbatore di segnale. Tuttavia, anche questa tecnica fa fare un buco nell’acqua perché un buon kit allarme casa senza fili ha un sistema antijamming. L’antifurto wireless Verisure, ad esempio, è dotato di sistema anti-inibizione del segnale della comunicazione. In caso di tentativi di disturbo della comunicazione, l’impianto rileva il segnale e allerta la Centrale Operativa Verisure a cui è collegato l’antifurto.

Allarme wireless: più facile da modificare o spostare

Forse non tutti sanno che un allarme casa senza fili è più pratico perché si può modificare in modo semplice. Aggiungere nuovi sensori a finestre, porte e altri varchi di ingresso, come può esser il garage, è un gioco da ragazzi, senza dover avviare opere murarie per far passare i cavi.

In caso di trasferimento e cambio casa, l’allarme wireless può essere spostato facilmente senza dover abbattere muri e staccare cavi in giro per tutta la casa.

Maggiore controllo, anche da remoto con un antifurto casa senza fili

Il sistema di allarme senza fili è, infine, monitorabile in ogni momento e da ogni luogo. È collegato ad un’App per smartphone che dà la possibilità di controllo da remoto dell’impianto e della casa per sapere che cosa succede a casa sempre, anche dall’ufficio.

Dall’App antifurto My Verisure, ad esempio, si possono assegnare le Chiavi Antifurto ai familiari e collaboratori domestici, abilitarle a necessità e controllare lo storico degli accessi; attivare 5 modalità d’allarme o programmare giorni e orari di attivazione automatica; visionare foto e video della casa; in caso di pericolo, chiedere aiuto alla Centrale Operativa Verisure a cui è collegato l’impianto con i Pulsanti SOS a portata di App; e molto altro!

Vuoi saperne di più su Verisure? Visita il sito www.verisure.it e richiedi un appuntamento gratuito e senza impegno!

Articoli correlati

Back to top button