Cronaca

Ragusa, anziani affetti da Alzheimer maltrattati: “Mi fai schifo, puzzi come una bestia”

Anziani maltrattati a Ragusa, scattano gli arresti. La Procura della Repubblica di Ragusa ha richiesto ed ottenuto la misura cautelare nei confronti delle tre donne indagate.

Anziani maltrattati a Ragusa, il fatto

In una casa di riposo di Ragusa, anziani affetti da Alzheimer venivano maltrattati. Le vittime erano arrivate a chiedere aiuto per ore prima di essere soccorse. Per questo motivo la polizia di Ragusa ha arrestato tre donne. “Mi fai schifo, puzzi come una bestia” sono alcune delle frasi che venivano rivolte agli ospiti della casa di riposo.

L’arresto

Alle 5 del mattino le tre indagate erano già insieme ai poliziotti che le hanno condotte presso gli uffici della Squadra Mobile dove la Polizia Scientifica ha effettuato il fotosegnalamento. Dopo le notifiche dei provvedimenti a loro carico, due delle indagate sono state sottoposte agli arresti domiciliari e la terza (a suo carico sono stati documentati meno episodi) è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione in Questura, adesso tutte le mattine dovrà andare a firmare.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button