Cronaca

Arcuri, Covid: “da fine dicembre via alle vaccinazioni”

"La priorità sarà data agli ultrasessantenni" afferma fermamente il commissario straordinario all'emergenza

Covid, da fine dicembre partiranno le vaccinazioni. Lo afferma il commissario straordinario all’emergenza Domenico Arcuri, pronto a non voler tergiversare neppure un minuto. I vaccini saranno somministrati velocemente e le dosi “non resteranno ferme nei magazzini”.



La campagna di vaccinazione in Italia

La campagna di vaccinazione, in Italia, inizierà verso la fine di dicembre, secondo Arcuri. A gennaio, però, si proseguirà con maggior insistenza per permettere al personale sanitario, prima, ed agli anziani poi, di avere la priorità.

Secondo il commissario sanitario, infatti: “si inizierà dagli 11 milioni di abitanti ultrasessantenni”, meritevoli di priorità assoluta sul resto della popolazione.

Le parole di Arcuri al Corriere della Sera

“Non perderemo neppure un minuto”, sperando che non lo facciano neppure le agenzie del farmaco in Italia ed in Europa. Sarà fondamentale rispettare il calendario. Il commissario afferma anche: “la vaccinazione inizierà simbolicamente a fine dicembre e massicciamente a gennaio. Sarebbe intollerabile conservare le dosi nei nostri magazzini”.

container vaccini


Subito dopo gli anziani, saranno vaccinati i lavoratori a rischio

Appartengono a questa categoria i rappresentanti del settore scolastico, delle forze dell’ordine, del trasporto e delle carceri.
Arcuri rassicura la popolazione. Pian piano tutti avranno la possibilità di accedere al vaccino, tra lo scetticismo generale dei negazionisti.

 

Articoli correlati

Back to top button