Argentina, tradisce e va dalla ex positiva al coronavirus: per colpa sua 2 città sono in quarantena

argentina-danilo-638x425

Lui va dalla sua ex fidanzata, una vecchia fiamma di tanti anni fa. Lei tradisce il marito a causa sua. Ma le azioni di entrambi hanno avuto conseguenze

Un tradimento costringe due paesi alla quarantena per il coronavirus. Una storia incredibile arriva dall’Argentina. Lui va dalla sua ex fidanzata, una vecchia fiamma di tanti anni fa. Lei tradisce il marito a causa sua. Ma le azioni di entrambi hanno avuto conseguenze ben peggiori: la donna è positiva al coronavirus e per questo due paesi argentini sono finiti in quarantena.

Tradisce e va dalla ex positiva al coronavirus: due città in quarantena

Il ragazzo in questione è Danilo H., 27 anni originario di Ceres, Santa Fe. Nei primi giorni di marzo è andato a Cordoba per incontrare la sua ex fidanzata, rientrata da poco in Argentina dalla Spagna e ormai sposata con un altro uomo.

Dopo pochi giorni la donna ha scoperto di essere positiva al coronavirus, la seconda infezione a Cordoba e la numero 32 in Argentina. Ma Danilo, nonostante questo, è tornato a Ceres, ha frequentato i suoi amici, ha svolto le sue consuete attività, ha lavorato normalmente e poi è andato anche a Selva, un paesino di quattromila abitanti, dove ha partecipato a una festa. Per colpa sua i due paesi sono finiti in quarantena.

Il ragazzo che ha costretto due città alla quarantena per una ‘scappatella’

Danilo ha raccontato a tutti della sua ‘scappatella’ e la storia è arrivata all’orecchio di Gerardo Zamora, governatore di Santiago del Estero, che ha deciso di blindare le due città. “Questa è la città di Selva oggi, in quarantena e assolutamente isolata.

Tutto a causa di due persone che, nella città di Cordova, hanno violato l’autoisolamento obbligatorio. Dobbiamo rispettare le misure obbligatorie, per impedire ogni possibile circolazione del Covid-19”, ha scritto su Twitter Zamora, mostrando una fotografia che mostra la città di Selva completamente deserta e blindata.


Le ultime notizie sul coronavirus

Coronavirus: le ultime notizie

TAG