Cronaca

Stupri, riti satanici e omicidi: arrestato il pericoloso killer Barbosa | Ha sterminato una famiglia intera

È stato arrestato il killer brasiliano Lazaro Barbosa. È accusato di più di 30 tra stupri e omicidi: ha sterminato una famiglia intera

Dopo una fuga di tre settimane è stato arrestato Lazaro Barbosakiller brasiliano accusato di aver sterminato un’intera famiglia. Per 20 giorni l’uomo di 32 anni si è nascosto tra i boschi di una zona particolarmente fitta nella vegetazione in Brasile. Ciò nonostante gli agenti sono riusciti a individuarlo così come annunciato dal governatore di Goias, Ronaldo Caiado: “Come avevamo previsto, era solo una questione di tempo prima che la nostra polizia, la più preparata del Paese, catturasse l’assassino Lazaro Barbosa”.

Arrestato il killer brasiliano Lazaro Barbosa

Nei confronti di Lazaro Barbosa era scattato un mandato di ricerca e arresto perché accusato di aver sterminato un’intera famiglia nella cittadina di Ceilandia, vicino a Brasilia. Quattro le persone che l’uomo ha ucciso a coltellate per motivi ancora non chiari. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti però sembra che Barbosa fosse dedito ai riti satanici.

Dopo la fuga successiva al massacro della famiglia avvenuto circa tre settimane fa, il 32enne aveva poi sequestrato un altro nucleo famigliare, questa volta composto da tre persone. Sono stati loro a lanciare l’allarme dopo essere riusciti a darsi alla fuga durante uno scontro a fuoco tra il killer e la polizia a Águas Lindas de Goiás. Barbosa è stato ucciso quest’oggi dagli agenti.


arrestato-killer-lazaro-barbosa-chi-e-crimini-omicidi-vittime


L’annuncio dell’arresto

“Bene, miei concittadini, come avevamo previsto, era solo una questione di tempo prima che la nostra polizia, la più preparata del Paese, catturasse l’assassino Lazaro Barbosa. Congratulazioni alle nostre forze di sicurezza. Siete motivo di grande orgoglio per la nostra gente! Goiás non è la Disneyland di un bandito”, il tweet del governatore  Caiado.

Chi è Lazaro Barbosa: arresto, omicidi, riti satanici, vittime

Lazaro Barbosa de Souza era già stato arrestato nel 2007 nello Stato nord-orientale di Bahia, con l’accusa di duplice omicidioIbanes Rocha, governatore del Distretto Federale, ha spiegato che il sospettato sa perfettamente come muoversi nelle zone boschive senza nessun problema e questo ha messo a dura prova il lavoro dei poliziotti che lo hanno cercato per ben 20 giorni, con l’aiuto dei cani. L’uomo è molto pericoloso, per questo era fondamentale riuscite a trovarlo prima che possa commettere ulteriori omicidi.

Articoli correlati

Back to top button