Cronaca

Reggio Calabria, rapina fuori la banca: assalto a furgone portavalori, colpo da 80mila euro

Assalto al furgone portavalori, colpo da 80mila euro a Reggio Calabria dove due malviventi hanno rubato un plico di soldi

Attimi di paura a Reggio Calabria per l’assalto ad un furgone portavalori. Una rapina messa a segno nella mattinata di oggi, martedì 13 settembre, tra la Prefettura e la via Miraglia, non lontano dalla sede di banca Intesa San Paolo di piazza Italia.



Reggio Calabria, assalto ad un furgone portavalori

Stando a quanto è stato ricostruito finora, ad agire sarebbero stati due banditi, entrambi col volto parzialmente coperto da un cappellino. Armati di pistola, si sarebbero impossessati di un plico contenente 80mila euro in contanti. Il plico era nelle mani di una guardia giurata che stava per consegnarlo allo sportello dell’istituto bancario. Immediatamente dopo hanno fatto perdere le proprie tracce, allontanandosi verso il Lungomare scendendo da via San Francesco di Sales.

Inoltre, uno dei due malviventi avrebbe aggredito l’agente riuscendo a strappargli la busta con i soldi prima che il vigilante entrasse in banca. Una volta preso il bottino, il ladro è fuggito a piedi per qualche metro per poi salire a bordo di un’auto, di media cilindrata, guidata da un complice con il quale si è dileguato.

Le indagini

Immediato l’arrivo sul posto degli agenti delle Volanti e della squadra mobile i quali hanno provveduto a mettere la zona in sicurezza. Sul posto anche la polizia scientifica per i rilievi del caso, utili a risalire agli autori della rapina. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica della rapina visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza della banca oltre che quelle dei palazzi vicini. La polizia sta tentando di identificare i rapinatori anche attraverso l’auto a bordo della quale si sono allontanati.

Articoli correlati

Back to top button