Cronaca

Furia De Luca: “Sabato assembramenti irresponsabili. Senza mascherina? Criminali”

Assembramenti in Campania, De Luca: "Così ci giochiamo l'estate, non ci vuole nulla per far riaccendere l'epidemia"

Vincenzo De Luca contro gli assembramenti degli ultimi giorni in Campania. “Se pensiamo di fare la ricreazione e se non abbiamo comportamenti responsabili ci giochiamo l’estate” ha detto il presidente della Regione Campania a margine di una visita all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli.

Assembramenti in Campania, la furia di De Luca

“Dobbiamo avere il tempo – ha detto De Luca – di immunizzare tutti i nostri concittadini, abbiamo bisogno perlomeno di atri 4-5 mesi se ci mandano i vaccini, che ancora non arrivano in misura adeguata in Campania. In questi mesi dobbiamo essere ancora più responsabili, immaginare di andare in giro senza mascherina o di fare assembramenti notturni in maniera totalmente irresponsabile significa essere veramente dei criminali. Mi è capitato di vedere le immagini della serata di sabato, eravamo ancora in zona arancione e c’erano in strada centinaia di giovani senza mascherina, in assembramenti irresponsabili”.

L’appello di De Luca

“Cerchiamo di capirlo fino in fondo, non ci vuole nulla per far riaccendere l’epidemia, se non ci sarà senso di responsabilità da parte dei cittadini non illudiamoci, riavremo il problema. Se avremo comportamenti responsabili e avremo il tempo per completare la vaccinazione credo che avremo la possibilità di uscire dal tunnel” ha concluso il governatore.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button