Curiosità

Il “Cristo deriso” di Cimabue venduto all’asta per 24 milioni di euro

Il dipinto attribuito al grande maestro della pittura del ‘200, Cimabue, ritrovato in Francia qualche mese fa, è stato venduto per la cifra record di 24 milioni di euro.

All’asta il dipinto di Cimabue: venduto per 24 milioni di euro

Il dipinto era appeso alla parete della cucina di un’anziana signora, che non sapeva di avere in casa un vero e proprio tesoro. Quello che la signora osservava ogni giorno, invece, era parte di un dittico realizzato da Cimabue nel 1280.

Una cifra da record

Il dipinto è stato venduto all’asta oggi, a Senlis, nel nord della Francia. L’acquirente se l’è aggiudicato per la cifra record di 24,18 milioni di euro.

La scoperta

Il quadro, una tavoletta di legno di 25,8 cm su 20,3 cm, è stato ritrovato in una casa di Compiègne, a nord di Parigi. Il titolo del dipinto è “Cristo deriso”, una scena classica dell’arte sacra, uno degli episodi più rappresentati della Passione.

 

Articoli correlati

Back to top button