Curiosità

Un asteroide potrebbe colpire la Terra a novembre: ma per fortuna si tratta di un corpo solido molto piccolo

Un asteroide potrebbe colpire la Terra il 2 novembre: ma per fortuna si tratta di un corpo solido molto piccolo. Classificato con il nome di 2018VP1, è largo circa 2 metri, e pesa poche tonnellate.

Un asteroide potrebbe colpire la Terra il 2 novembre

Nessun allarme, l’steroide è già noto agli scienziati, che lo hanno intercettato da tempo e lo stanno monitorando: le sue probabilità di impattare contro la Terra sono estremamente concrete, ma sarà molto difficile che il piccolo corpo solido riesca a bucare l’atmosfera del pianeta.

Un asteroide conosciuto

Scoperto dal Palomar Observatory in California nel 2018, Il suo nome è 2018VP1 ed è un oggetto noto agli addetti ai lavori proprio perché è tra gli asteroidi che hanno la maggiore probabilità di arrivare sul nostro pianeta.

L’impatto

Secondo la Nasa, i possibili punti di impatto potrebbero essere 3, con una probabilità dello 0.41 per cento. Considerando le sue dimensioni, però, l’asteroide si disintegrerebbe quasi del tutto al suo ingresso nell’atmosfera.

Scampato pericolo

Solo pochi giorni fa,il 16 agosto, un asteroide simile a questo ha sfiorato la Terra, transitando a meno di 3.000 chilometri. La scoperta è stata fatta poche ore dopo il suo passaggio, perché proveniva dalla parte del Sole.

Articoli correlati

Back to top button