Cronaca

Fallito attacco hacker a siti di ministeri e Polizia postale

Una serie di attacchi hacker contro il sito del Commissariato online della Polizia postale, nonché quelli dei ministeri dei Trasporti e di Economia e Finanze, sono stati recentemente segnalati.

Fallito attacco hacker a siti di ministeri e Polizia postale

Nonostante la matrice criminale non sia ancora chiara, gli attacchi sono stati rilevati come tentativi di attacco Dos, il cui obiettivo è impedire agli utenti di accedere alla rete o alle risorse di un computer. È emerso che il portale dell’Atac, l’azienda romana per la mobilità, è stato colpito dal sabotaggio informatico, mentre gli attacchi contro i ministeri sembrano essere stati respinti.

L’attacco ad Atac

Il sito internet di Atac “ha subito alcuni rallentamenti e limitazioni di funzionalità che sono stati mitigati dalle contromisure adottate nei giorni scorsi. I tecnici stanno completando gli interventi, la normalizzazione nella fruizione del sito è prevista a breve”. Lo rende noto l’Atac, la società municipalizzata dei trasporti di Roma, dopo il nuovo attacco hacker di questa mattina, dopo quello di mercoledì scorso. “Gli altri servizi non hanno subito conseguenze, tutte le linee sono regolari”, precisa da l’azienda.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio