Cronaca

Attacco a Lione: spari contro un prete ortodosso, aggressore in fuga

La polizia sta cercando l’attentatore per neutralizzarlo. Non si esclude la matrice terroristica. Il prete non sarebbe in pericolo di vita

Ancora un attacco in Francia. Nel centro di Lione un prete ortodosso è stato ferito a colpi di pistola nei pressi di una Chiesa greco ortodossa. Dopo l’aggressione, l’autore del gesto è fuggito facendo disperdere le proprie tracce.

Sul posto sono intervenuti mezzi di soccorso, veicoli dei pompieri e un’ambulanza che ha portato via il sacerdote colpito con un’arma da fuoco all’addome.

Nuovo attacco in Francia: ferito un prete ortodosso a Lione

Sembra che la vittima non sia in pericolo di vita nonostante i due colpi di pistola: al momento è in ospedale in prognosi riservata ma cosciente. Ai sanitari che l’hanno soccorso avrebbe detto di non conoscere il suo aggressore.

Alcune persone di passaggio hanno riferito di aver udito due colpi di pistola. Ora è caccia all’uomo: la polizia sta cercando l’attentatore per neutralizzarlo. Non si esclude la matrice terroristica. L’agguato al sacerdote arriva pochi giorni dopo l’attentato di Nizza, durante il quale un uomo ha ucciso tre persone nella cattedrale di NotreDame.

Articoli correlati

Back to top button