Economia

Autostrade, aumenti dei pedaggi: incremento delle tariffe di 1,58%

Tomasi: "Attualmente abbiamo una previsione di incremento delle tariffe di 1,58%"

Non solo bollette e benzina, ora tocca agli aumenti anche dei pedaggi sulle Autostrade d’Italia, Tomasi: “Attualmente abbiamo una previsione di incremento delle tariffe di 1,58%. In questi primi sei mesi del 2022. Noi abbiamo avuto un incremento importante in termini di costi dei materiali che varia dal 20 al 30%”. L’aumento per i viaggiatori è la conseguenza di molteplici rincari: “Dal 2018 noi non abbiamo mai incrementato le tariffe. Attualmente abbiamo una previsione di incremento delle tariffe di 1,58%”.

Autostrade, aumenti dei pedaggi

Aumenti in vista per i pedaggi autostradali. Tommasi, amministratore delegato di Autostrade per l’Italia: “Dal 2018 noi non abbiamo mai incrementato le tariffe. Attualmente abbiamo una previsione di incremento delle tariffe di 1,58%”.

Perché l’aumento

L’aumento per i viaggiatori è la conseguenza di molteplici rincari. “In questi primi sei mesi del 2022. Noi abbiamo avuto un incremento importante in termini di costi dei materiali che varia dal 20 al 30% mediamente, poi ci sono voci di prezzo con incrementi superiori anche a questo. Ma non può essere un meccanismo col quale blocchiamo i nostri investimenti. Anzi, dobbiamo continuare a investire nella speranza che poi ci sia anche un elemento speculativo in questa fase che possa in qualche modo rientrare, non possiamo non pensarlo”.

Articoli correlati

Back to top button