Avellino, Curiosità Avellino

Cosimo Sibilia non sarà presidente Federcalcio

Niente accordo per la Figc: Cosimo Sibilia non sarà presidente della Federcalcio. Ora è molto probabile il commissariamento

Cosimo Sibilia non sarà il nuovo presidente della Federcalcio. Fumata nera per la Figc che ora va verso il commissariamento.
“Non ci sono le condizioni per poter procede”, così Cosimo Sibilia, leader della Lega Dilettanti, che sembrava essere il preferito alla carica di presidente della Fgci.

Convocata per giovedì alle 15 la riunione della Giunta esecutiva del Coni che probabilmente deciderà per il commissariamento di Federcalcio.

Cosimo Sibilia: “niente accordo, votate scheda bianca”

«Dopo aver in tutti i modi cercato di raggiungere una convergenza non ci sono condizioni per poter procedere, chiedo quindi ai delegati della Lega nazionale dilettanti di votare scheda bianca», ha spiegato Cosimo Sibilia.

Il tentativo di accordo con Gravina è fallito, anche se nei termini dell’accordo era prevista l’elezione a presidente dello stesso Gravina. Così si è arrivati alla quarta votazione dove è stato calcolato un 59% di schede bianche.

Gravina: “non potevo accettare la presidenza”

«La partita andava giocata fino in fondo, ma a un certo punto qualcuno ha deciso di prendere il pallone in mano e di portarselo via – ha spiegato Gravina ai microfoni – Non stiamo a parlare di proposte di accordo, che definisco volgare. Non potevo accettare la presidenza, a dispetto di un progetto, di una squadra, di un pacchetto di voti che va oltre la Lega Pro. Non è la sconfitta del calcio italiano, ma la certificazione della sconfitta di una classe dirigente».

Mancata l’elezione del presidente, la Federcalcio ora va verso il commissariamento.

Cosimo Sibilia

Ultime notizie