Cronaca

“Papà sta picchiando la mamma”: figli di 8 e 11 anni vanno dai carabinieri e fanno arrestare il padre

Bambini fanno arrestare il padre che picchia la madre ad Agrigento. Il 38enne è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia

Due bambini fanno arrestare il padre che picchia la madre. È successo a Ribera, in provincia di Agrigento, dove un 38enne è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e violazione di domicilio. La procura della Repubblica di Sciacca contesta all’operaio con piccoli precedenti penali e problemi di alcol e droga, di avere picchiato selvaggiamente la ex moglie 32enne, da cui è separato da un anno e con cui ha avuto due figli di 8 e 11 anni.

Agrigento, bambini fanno arrestare il padre che picchia la madre

Sabato scorso, l’uomo ha forzato il portone d’ingresso della villetta dove abita la ex moglie, ha devastato la casa e poi ha preso a pugni e calci la donna. Atterrita, con il volto tumefatto e il naso sanguinante, la ex moglie è riuscita a scappare solo grazie all’intervento dei figli accorsi in suo aiuto. Mentre i tre raggiungevano i carabinieri, l’uomo ha sfogato la sua rabbia sulla macchina della donna. Rimasto ferito, è andato al pronto soccorso, ma quando il personale medico non lo ha fatto entrare spiegandogli che è chiuso perché l’ospedale di Ribera è un centro Covid, è salito a bordo della sua auto e ha sfondato il portone d’accesso e a pugni i vetri di due finestre.

L’arresto

Nel frattempo, la ex moglie, giunta dai carabinieri della Tenenza di Ribera, è stata portata con l’ambulanza all’ospedale di Sciacca per le lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. L’uomo, fermato per maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e violazione di domicilio, è stato rinchiuso nel carcere di Trapani. Il gip ha convalidato la misura restrittiva, confermando la custodia cautelare in carcere.

Fonte: Repubblica

Articoli correlati

Back to top button