Cronaca

Bancarotta e fatture false, al via processo contro i genitori di Matteo Renzi

Si è svolta oggi la prima udienza a Firenze del processo per bancarotta fraudolenta e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti

È iniziato il processo per bancarotta fraudolenta e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti che vede imputati i genitori del leader di Italia Viva Matteo Renzi, Tiziano Renzi e Laura Bovoli. La prima udienza di è svolta oggi a Firenze. Il procedimento è nato dall’inchiesta sui fallimenti delle cooperative di servizi di volantinaggio e pubblicitari Delivery Service Italia, Europe Service e Marmodiv.

Firenze: è partito il processo a genitori Renzi

 Udienza aggiornata al 20 luglio

Il processo, aggiornato al 20 luglio per definire alcune posizioni che erano state stralciate, entrerà nel vivo il 2 novembre. Probabile, secondo quanto richiesto dalle parti, che in questa data vi sia riunito l’altro procedimento nel quale i genitori dell’ex premier e anche la sorella Matilde Renzi sono stati rinviati a giudizio per un’altra inchiesta relativa a presunti reati fiscali che sarebbero stati commessi nella gestione della società di famiglia Eventi 6.

(Fonte: Ansa)

Articoli correlati

Back to top button