Curiosità

Bandiera Blu 2019: ecco le spiagge candidate in Campania

Consegna delle Bandiere Blu 2019: in Campania, la provincia di Salerno e il Cilento possono confermarsi leader. Candidate anche due spiagge del napoletano.

Bandiere Blu 2019: in arrivo grandi conferme in Cilento

Domani ci sarà la cerimonia di consegna delle Bandiere Blu 2019, presso la sede del Cnr di Roma. Anche quest’anno, poer quanto riguarda la Campania, la provincia di Salerno potrebbe sbancare.

Infatti, già l’anno scorso, il territorio del Cilento aveva battuto ogni record ottendendo il maggior numero di bandiere blu. Anche quest’anno non si esclude che il territorio meridionale del salernitano possa confermarmi ad alti livelli.

Al momento i nomi più papabili sono Agropoli (Lungomare San Marco, Porto, Trentova), Ascea (Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea),  Casal Velino (Lungomare, Isola, Dominella, Torre), Centola-Palinuro (Marinella, Le Saline, Le Dune, Porto), Montecorice (San Nicola, Baia Arena, Spiaggia Agnone, Spiaggia Capitello), Pollica (Acciaroli e Pioppi), Vibonati (Torre Villammare, Santa Maria Le Piane, Oliveto), Castellabate (Lago, Tresino, Marina Piccola, Pozzillo, San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro), Pisciotta (Ficaiola, Torraca, Gabella, Pietracciaio, Fosso della Marina, Marina Acquabianca), Sapri (Cammarelle e San Giorgio).

Tra le altre candidate del Cilento, in provincia di Salerno, resta tuttavia un grande punto interrogativo per quanto riguarda i Comuni di Capaccio-Paestum e San Mauro Cilento, i quali sono stati di recente commissariati. Nella città dei templi si ricorda la caduta dell’amministrazione dell’ex sindaco Franco Palumbo per voto di sfiducia, mentre a San Mauro Cilento la situazione è porttata avanti dal commissario prefettizio da almeno un anno. Capaccio-Paestum era comunque riuscita a presentare la propria candidatura, mentre a San Mauro la domanda potrebbe non essere stata inoltrata.

Per quanto riguarda la provincia di Napoli, invece, prevista la consegna per le spiagge di Anacapri (comune dell’isola di Capri) e Massa Lubrense (penisola sorrentina, al confine con la Costiera Amalfitana).

 

 

Articoli correlati

Back to top button