Reggio Emilia, uccise una barista: l’assassino si costituisce

Barista-uccisa-Reggio-Emilia-assassino-costituisce

Barista uccisa a Reggio Emilia, l'assassino si costituisce dopo una fuga di dieci giorni. Aveva ucciso la 25enne a coltellate

Nuovo capitolo nella vicenda della barista uccisa Reggio Emilia. Dopo una fuga di dieci giorni l’assassino di Hui “Stefania” Zou si è costituito.

Barista uccisa a Reggio Emilia, l’assassino si costituisce

L’assassino, il 34enne Hicham Boukssin, si è presentato in una caserma dei carabinieri della città emiliana intorno alle 2:30. Era stato già identificato dalla polizia. Dieci giorni fa aveva ucciso una ragazza di 25 anni a coltellate nel bar in cui lavorava nella periferia di Reggio Emilia. Era l’8 agosto e la donna morì subito.

TAG