Cronaca

Dramma a Belluno, bimbo di 2 anni muore in casa: forse ha ingerito qualcosa raccolta al parco

L'ipotesi formulata dal padre, si aspettano risposte da autopsia

Dramma a Belluno dove un bimbo di 2 anni muore in casa dopo essere stato colto da un malore: l’ipotesi sostenuta dal padre è quella che il piccolo abbia ingerito qualche sostanza tossica raccolta al parco. Questa ipotesi o la verità sul relativo decesso del bambino verrà alla luce grazie all’autopsia disposta dalla Procura.

Belluno, bimbo muore in casa dopo un malore

Ipotesi, al vaglio degli inquirenti, di una sostanza tossica raccolta al parco e ingerita: è la causa del decesso del bambino di due anni deceduto dopo essere stato colto da un malore in casa secondo un’eventualità formulata dal padre.

Secondo le prime informazioni, il piccolo si era recato al parco giochi qualche ora prima in compagni del padre.

L’ipotesi del padre

Il padre ha riferito di aver visto ad un certo punto il figlio mettere in bocca qualcosa: e in effetti dalle prime analisi il bambino sulla bocca presentava tracce di terriccio.

La corsa in ospedale

Era stato trasportato in ospedale in codice rosso ma i tentativi di rianimazione da parte dei medici sono risultati vani. Sulla vicenda indagano i Carabinieri, la Procura ha anche disposto l’autopsia sul corpo della piccola vittima.

Articoli correlati

Back to top button