Cronaca

Benzina, tanti italiani a San Marino per fare il pieno

La differenza è rappresentata dalla diversa tassazione

Tutti a San Marino per fare il pieno di benzina: sono tantissimi gli italiani che in questi giorno si stanno recando presso il microstato per fare rifornimento di carburante, visti i prezzi particolarmente vantaggiosi rispetto a quelli italiani, soprattutto dopo la mancata conferma del taglio delle accise da parte del governo Meloni.

Benzina, tutti a San Marino per fare il pieno

Secondo Staffetta Quotidiana, in self service la media della benzina in Italia va oltre 1,8 euro/litro, il gasolio vola verso 1,87. Per quanto concerne il servito, invece, la benzina viene venduta a 1,95 euro/litro e supera i 2 euro per il gasolio. In linea di massima, il prezzo di benzina e gasolio è salito di circa 20 centesimi rispetto a fine anno.

Ecco perché, in tanti partono da Rimini, Riccione o Sant’Arcangelo di Romagna, varcano il confine e raggiungono le pompe sammarinesi dove il range di prezzo oscilla tra 1,45 e 1,55 euro al litro. Le code potrebbero aumentare col passare delle ore.

Perché a San Marino la benzina costa meno

La differenza è rappresentata dalla diversa tassazione. Inoltre, “pesa” un ulteriore sconto di 10 centesimi legato alla Smac Card, una sorta di bancomat elettronico riconosciuto nel territorio della Repubblica di San Marino dagli operatori economici, appositamente convenzionati dagli istituti di credito sammarinesi, per l’effettuazione di operazioni di ricarica sconto, di pagamento e di certificazione telematica dell’acquisto.

Articoli correlati

Back to top button