Curiosità
Trending

Bernie Sanders ride del meme che ha fatto il giro del web: “Cercavo solo di stare caldo”

Il senatore statunitense Bernie Sanders ride sul meme che ha fatto il giro del mondo

Il senatore statunitense Bernie Sanders ride sul meme che ha fatto il giro del mondo: “Se pensavo che sarebbe diventato il meme del giorno? Assolutamente no. Cercavo solo di stare al caldo”.

Bernie Sanders ride del meme che ha fatto il giro del web

La foto, diventata in un batter d’occhio virale sui social, è stata  realizzata da Brendan Smialowski della AFP/Getty Images mostra il senatore Sanders seduto su una sedia pieghevole con gambe e braccia incrociate e le mani avvolte dai caldi guanti di lana.



 

L’immagine sembra quella di un simpatico anziano qualunque che se ne sta in panciolle. E così quella foto è diventata fonte di ispirazione per centinaia di meme, ovvero un’immagine identificativa ed ironica che si diffonde sui social network.

Chi è Bernie Sanders

Bernard Sanders, detto Bernie (IPA: [ˈbɜɹni ˈsændəɹz]; New York, 8 settembre 1941), è un politico statunitense, senatore per lo Stato del Vermont e già componente della Camera dei rappresentanti.

Esponente indipendente affiliato al Partito Democratico, si qualifica come un socialista democratico. Dagli anni cinquanta, ovvero dal periodo della persecuzione anticomunista e antisocialista del maccartismo, è stato l’unico membro del Congresso ad autodefinirsi espressamente «socialista» e non genericamente progressista o liberal[4].

Laureato in scienze politiche presso l’Università di Chicago, in gioventù fu un attivista del movimento per i diritti civili; prima di intraprendere l’attività politica, ha lavorato come carpentiere e come regista. Già sindaco di Burlington e in seguito cofondatore del Congressional Progressive Caucus, Sanders è un propugnatore del modello nordico ed è favorevole all’adozione di misure di redistribuzione dei redditi.

Nella sua carriera politica ha inoltre promosso azioni a sostegno dei diritti degli omosessuali, delle minoranze etniche e dei disoccupati; si è opposto alla guerra in Iraq ed è contrario alla pena di morte. Ha concorso alle primarie del Partito Democratico del 2016 e a quelle del 2020

Articoli correlati

Back to top button