Tv e Spettacoli

Billy Elliot: le migliori curiosità sul film con Jamie Bell

Torna su Italia Uno, il film di Stephen Daldry con Jamie Bell, in occasione delle festività natalizie

Billy Elliot: le migliori curiosità sul film di Stephen Daldry con Jamie Bell. Torna su Italia Uno la celebre pellicola cinematografica ispirata alla vita del ballerino Philip Mosley, in occasione delle festività natalizie. L’appuntamento è in prima serata, alle ore 21.30 circa.

Billy Elliot: le curiosità sul film con Jamie Bell

Il film avrebbe dovuto avere un titolo diverso. Infatti, il titolo originale di Billy Elliot era Dancer, ma quando il film venne preso al Festival di Cannes c’era anche un altro film intitolato Dancer in the Dark (2000) di Lars Von Trier, che ha vinto la Palma d’Oro. In questo modo, per evitare confusione, la Universal ha deciso di cambiare direttamente il nome.

La storia vera dietro la narrazione

La trama si ispira alla storia del ballerino Philip Mosley del Royal Ballett, che Lee Hall (la scrittrice) ha incontrato mentre stava facendo le ricerche per realizzare la versione definitiva della sceneggiatura. Marsden è del nord dell’Inghilterra e la sua famiglia aveva, proprio come nel film, un passato nell’ambiente minerario. Dalla sceneggiatura del film è stato tratto un romanzo omonimo di Melvin Burgess, uscito in Italia nel 2002. Ancora oggi, viene considerato un ottimo romanzo di formazione per ragazzi.

L’età del protagonista VS l’età dell’attore

Il film narra della storia di un ragazzo di 11 anni, ma quando venne girato il film, l’attore che lo interpreta, Jamie Bell, aveva 14 anni. Nel periodo delle riprese, stava entrando nella pubertà. Per alcuni dialoghi è stato quindi necessario post-sincronizzarli, perché la sua voce era cambiata e si spezzava in alcuni momenti. Un’altra curiosità che non tutti sanno è che la scena di apertura, nella quale Billy salta sul letto, è stata tra le ultime ad essere girata.


billy elliot film
Billy Elliot, scena iniziale

Lezioni di danza reali

Jamie Bell ha preso lezioni di balletto. Questo gli ha causato atti di bullismo psicologico. Così, l’attore ha usato alcune delle sue esperienze quando ha interpretato il ruolo di Billy Elliot. Inoltre, Bell è l’unico dei quattro protagonisti principali che proviene dalla zona in cui è stato realizzato il film.


Billy Elliot
Billy Elliot, lezioni di danza

Julie Walters, che nel film è Mrs Wilkinson, ammise in modo scherzoso che durante le riprese del film, stava entrando in menopausa, quindi le scene di ballo sono state particolarmente difficili. L’attrice si è dovuta fermare più volte perché aveva le classiche “vampate di calore”.

Il musical di Elton John e il balletto finale

Elton John vide per la prima volta il film a Cannes e ne rimase affascinato talmente tanto che subito ebbe l’idea di realizzarne un musical, diretto sempre da Stephen Daldry. Lo spettacolo fu inaugurato nel West End, nel 2005, e guadagnò 5.5 milioni di sterline, con una versione anche a Broadway, arrivando ad incassare ben 18 milioni. Il balletto della scena finale, in cui Billy è il protagonista è una versione de “Il lago dei cigni” di Matthew Bourne, nel quale tutti i cigni sono interpretati da uomini.


billy elliot il musical
Billy Elliot, il musical

Billy Elliot scena finale
Billy Elliot scena finale

Articoli correlati

Back to top button