Cronaca

Schiacciata da una porta da calcio, muore una bimba di 5 anni

Dramma a Rocca Di Botte, in provincia de L'Aquila, dove una bimba di soli 5 anni è morta schiacciata da una porta da calcio

Dramma a Rocca Di Botte, in provincia de L’Aquila, dove nella giornata di martedì 19 ottobre, una bimba di soli 5 anni è morta schiacciata da una porta da calcio. Non c’è stato niente da fare per una bimba di 5 anni colpita alla testa da un pezzo di ferro di una porta in un campo da calcio.

L’Aquila, bimba di 5 anni muore schiacciata da una porta da calcio

L’incidente è avvenuto poco prima delle 16 . Sono in corso le indagini coordinate dalla Procura e portate avanti dai carabinieri. I soccorritori sono arrivati sul posto per tentare di salvare la piccina, ma per lei ormai non c’era più nulla da fare.

Il fatto è avvenuto in un campo da calcio, ma in disuso e in condizioni di abbandono. La famiglia della bimba morta è conosciuta in zona perché, seppur originaria di Roma, trascorre le vacanze nel paesino aquilano.

I funerali

Una folla di persone e palloncini bianchi liberati in aria per salutare Sofia Piccioli. In tanti si sono stretti intorno ai genitori Giorgia e Federico nella chiesa di San Giuseppe al Ponte, per i funerali della bambina di cinque anni, travolta e uccisa da una porta in un campo da calcio incustodito a Rocca di Botte.

Articoli correlati

Back to top button