Allergene non dichiarato, biscotti senza glutine ritirati dal mercato

biscotti glutine ritirati mercato

Allergene non dichiarato, biscotti senza glutine ritirati dal mercato. Ministero della salute e Federfarma segnalano richiamo due lotti

Allergene non dichiarato, biscotti senza glutine ritirati dal mercato. Ministero della salute e Federfarma segnalano richiamo due lotti di biscotti “Cookie avena cocco arancia” e un lotto di biscotti “cookie avena mirtillo cioccolato” prodotti e venduti a marchio “Giusto senza glutine giuliani”. Si tratta di prodotti specificamente formulati per persone intolleranti al glutine. Coinvolti supermercati e farmacie.

Allergene non dichiarato, biscotti senza glutine ritirati dal mercato: ecco i lotti

La tutela de consumatore e la sua salute, prima di tutto. Cresce l’attenzione per la sicurezza alimentare ancora di più se ha a che fare con le allergie. Per questo il Ministero della salute e Federfarma in data odierna, hanno diffuso oggi l’immediato richiamo dagli scaffali dei negozi di una serie di lotti di biscotti senza glutine per rischio presenza di allergeni non dichiarati in etichetta. Il prodotto interessato sono i biscotti “Giusto senza glutine giuliani” confezionati e venduti dalla ditta milanese  Giuliani S.p.A.. Nel dettaglio, oggetto del richiamo sono due lotti di biscotti “Cookie avena cocco arancia” e un lotto di biscotti “cookie avena mirtillo cioccolato”.
Come specifica lo stesso produttore negli avvisi di richiamo datati 15 settembre e resi noti oggi dal Ministero della salute e Federfarma sui propri portali dedicato agli Avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori, si tratta di Biscotti di fiocchi di avena con cocco e cioccolato fondente senza glutine in due casi e biscotti di fiocchi di avena con mirtilli rossi e cioccolato fondente senza glutine in un altro caso, ma tutti specificamente formulati per persone intolleranti al glutine.
Nello specifico, i lotti interessati dal richiamo per i biscotti “cookie avena cocco arancia” son quelli con termine minimo di conservazione fissato al 23 aprile 2021 e con Codice paraf. OEMF 980513182 – Codice EAN 8032758705212 – Codice Giuliani F75AD900, e quelli con stessa scadenza ma con Codice paraf. OEMF 980513182 Codice EAN 8032758705212 Codice Giuliani F75AD900.
Per quanto riguarda invece i “cookie avena mirtillo cioccolato” ad essere interessati con termine minimo di conservazione fissato al 3 maggio 2021 e con Codice paraf. OEMF 980513295 Codice EAN 8032758705229 Codice Giuliani F75AD905. In tutti casi il richiamo è avvenuto a scopo precauzionale per la possibile presenza accidentale di tracce di Soia non dichiarata in etichetta. Le confezioni interessate dall’avviso, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,sono state già richiamate dai negozi e dalle farmacie ma nel caso si fosse già in possesso di uno dei suddetti prodotti con i lotti indicati si è pregati di restituire le confezioni al punto vendita presso il quale sono state acquistate. Per necessità contattare il n° verde 800-123662 da lunedì a venerdì 09:00- 13:00 e 14:00-18:00 oppure scrivere a info@giustogiuliani.com. Si ricorda che l’autorità, in questo caso il Ministero della Sanità, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti.

TAG