Cronaca

Pitbull della vicina azzanna il padre, lui lo uccide a fucilate: indagato per uccisione di animale

Una ragazzo di 28 anni è indagato per uccisione di animale dopo aver sparato e ammazzato il cane della vicina: è successo a Bologna

Una ragazzo di 28 anni è indagato per uccisione di animale dopo aver sparato e ammazzato il cane della vicina a seguito dell’aggressione subita dal padre, ferito a morsi dall’animale. I fatti sono avvenuti nel comune di Medicina, in provincia di Bologna.

Pitbull azzanna il padre, lui lo uccide a fucilate: indagato per uccisione di animale

L’episodio è avvenuto sabato mattina in una zona di campagna del comune di Medicina, nel Bolognese, e ha coinvolto, oltre all’animale ucciso, anche un altro cane. Entrambi i cani sono di proprietà della vicina di casa del 28enne, si tratta di due esemplari di Pitbull.

Sui fatti e su quanto accaduto stanno indagano ora i carabinieri a cui spetta il compito di ricostruire l’esatta dinamica degli eventi e appurare eventuali responsabilità delle persone coinvolte.

 

Articoli correlati

Back to top button