Cronaca

Bolzano, soffre per la perdita della moglie: a 80 anni si laurea in filosofia

L'ex manager era già laureato in Giurisprudenza. Il suo percorso però non è finito: "Studierò i filosofi tedeschi in lingua originale"

Bolzano, soffre per la perdita della moglie: a 80 anni si laurea per la seconda volta. La storia di un uomo legato alla moglie e del suo nuovo percorso di studi. A riportarlo LaRepubblica.

Bolzano, ex manager soffre per la perdita della moglie: si laurea

Fernando Armellini, 80enne, dopo anni di lavoro come manager in aziende in seguito alla perdita della moglie, cui era molto legato, ha scelto di riscriversi all’Università. Infatti per evitare di finire in depressione in seguito al lutto, per tenersi impegnato il pensionato ha scelto di ritornare tra i banchi presso l’Università di Trento.

Le sue parole

Morta mia moglie, con la quale ho condiviso 51 anni di matrimonio, un dolore enorme, che ancora oggi non trova consolazione. Mi sono visto di fronte ad un bivio: o la depressione o lo studio, per il quale ho sempre avuto una grande dedizione” ha spiegato a LaRepbblica.

Si laurea in tempo

Così, il pensionato già laureato in Legge ha scelto un nuovo percorso: filosofia. Si è laureato con “in tempo” , ovvero in 5 anni, con una tesi sulle opere del filosofo tedesco Günther Anders con 10 ore al giorno di studio, trascorse nella residenza in cui alloggiava.

Dottore in filosofia

Armellini ha raccontato che ha frequentato le lezioni in presenza e che, nelle aule, gli studenti lo scambiavano per il professore. Una bella esperienza che l’ha aiutato ad affrontare il dolore, ma il suo percorso non è terminato. Adesso si cimenterà nello studio delle opere dei filosofi tedeschi del Settecento ed Ottocento, in lingua tedesca.

Articoli correlati

Back to top button