Economia

Bonus Bollette 2023: come richiedere il sussidio offerto dal Governo

Ecco quali sono i requisiti per richiedere il bonus 2023

Come nel 2022 anche quest’anno sarà possibile richiedere il bonus bollette 2023, basterà soddisfare alcuni requisiti ed inviare la richiesta. Il sussidio offerto dal Governo servirà ad aiutare le famiglie italiane a fronteggiare i costi delle bollette di acqua, luce e gas aumentati in maniera significativa negli ultimi tempi.


bonus-bollette-2023-requisiti-imprto-isee-come-richiedere
Foto di repertorio

Bonus bollette 2023: i requisiti

Grazie alla Manovra di Governo anche quest’anno sarà possibile richiedere il bonus bollette, basterà soddisfare alcuni requisiti. Ecco quali sono i requisiti necessari:

  •  L’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non deve superare i 20.000€ come stabilito nella legge di Bilancio
  • Le famiglie con almeno 4 figli a carico potranno richiedere il bonus anche se sforano il tetto massimo
  • Sarà necessario fornire una documentazione supplementare per dimostrare la propria situazione economica e abitativa.

Bonus Bollette 2023: come richiederlo

Per richiedere il bonus bollette 2023 non è necessario presentare una vera e propria richiesta. Infatti, è stato attivato un sistema per cui si riceve in automatico lo sconto in bolletta qualora si possiedano i requisiti necessari. Il bonus, infatti, sarà accreditato direttamente in bolletta. Bisogna, però, procedere alla compilazione del proprio ISEE rivolgendosi, per chi fosse in difficoltà, ad un CAF.

A quanto ammonta l’importo

Ma a quanto ammonta l’importo del bonus bollette? Non è possibile stabilire con precisione l’importo del bonus sociale per bollette di gas e luce. La cifra, infatti, viene determinata e aggiornata da Arera, cambiano a seconda di diversi fattori.


bonus-bollette-2023-requisiti-imprto-isee-come-richiedere
Foto di repertorio

Il sussidio a sostegno dalle famiglie italiane

Il bonus potrebbe essere erogato sotto forma di credito in bolletta o come un diretto pagamento in base alle condizione stabilite dal Governo. Il bonus servirà a supportare le famiglie italiane e fronteggiare il caro bollette degli ultimi tempi. Il sussidio rimane però una soluzione tampone ad un problema economico di lungo termine. Sarà importante, dunque, utilizzare i servizi di luce, gas e acqua in modo efficiente limitando gli sprechi oltre che a confrontare le offerte delle varie aziende scegliendo le opzioni più vantaggiose.

Pietro Forino

Pietro Forino, giornalista del network L'Occhio. Amante della lettura e del basket, vive a Mercato San Severino.

Articoli correlati

Back to top button