Curiosità

All’ospedale con una bottiglia nel retto: “Avevo un forte prurito”

Si è presentato in ospedale con una bottiglia nel retto. Protagonista della vicenda, un uomo di 60 anni, operato d’urgenza dopo che i medici hanno trovato la bottiglia di vetro che avrebbe potuto rompersi causando gravissime lesioni al 60enne.

Bottiglia nel retto, la spiegazione

L’uomo, interrogato dai medici, ha spiegato di aver usato la bottiglia per grattarsi e lenire un forte prurito. Pare che gli sia stata fatale una mossa vigorosa, non riuscendo così ad estrarre la bottiglia lunga 18 centimetri circa. L’operazione è andata a buon fine con il chirurgo che ha praticato un’incisione nell’ano estraendo il corpo estraneo facendo attenzione a non romperlo.

Il racconto

Come riporta Metro, il paziente si era recato in ospedale lamentando forti dolori addominali. Dagli esami ai quali è stato sottoposto è emersa la presenza della bottiglia.

Articoli correlati

Back to top button