Cronaca

Nuovo Dpcm, bozza: ancora chiuse palestre e piscine

L'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere, svolte all'aperto, sono consentite

Emergono i primi dettagli sulle prossime misure di contenimento della pandemia dalla bozza del nuovo Dpcm: ancora chiuse palestre e piscine, stop e fiere e congressi. L’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere svolte all’aperto, sono consentite, anche nei centri sportivi, nel rispetto delle regole di distanziamento.

Bozza nuovo Dpcm: ancora chiuse palestre e piscine

“Sono sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali. Ferma restando la sospensione delle attività di piscine e palestre, l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere svolte all’aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento”, si legge nella bozza.

Stop e fiere e congressi

“Restano sospesi gli eventi che implichino assembramenti in spazi chiusi o all’aperto, comprese le manifestazioni fieristiche e i congressi nonché le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso”, è quanto si legge nella bozza del nuovo Dpcm.

 


Covid, bozza nuovo Dpcm Draghi: no all’apertura serale di bar e ristoranti, stop a barbieri e parrucchieri in zona rossa


 

Articoli correlati

Back to top button