Cronaca

Sparatoria in due scuole in Brasile, 3 vittime e 5 feriti: in manette un 16enne

Orrore in Brasile, il bilancio della sparatoria in due scuole è di tre morti e 5 feriti: è stato arrestato un 16enne

Orrore in Brasile, il bilancio della sparatoria in due scuole è di tre morti e 5 feriti: è stato arrestato un 16enne. Uno studente si sarebbe intrufolato negli istituti e avrebbe aperto il fuoco con una pistola.

Brasile, sparatoria in due scuole: 3 morti | Arrestato 16enne

Il bilancio della sparatoria in due scuole è di tre morti e 5 feriti. Un uomo si sarebbe intrufolato negli istituti e avrebbe aperto il fuoco. Nel primo istituto avrebbe preso di mira due insegnati e ferendo persone. Nella seconda scuola avrebbe poi ucciso uno studente e feriti altri due. Poi si è dileguato prima che le forze dell’ordine arrivassero sul luogo.

Gli omicidi

Avrebbe preso di mira la scuola primaria e secondaria statale Primo Bitti e la scuola Praia de Coqueiral: nella prima, ha ucciso due insegnanti poi l’uomo, che indossava una mimetica e aveva il volto coperto, si è dileguato a bordo di un’auto in direzione della scuola di Praia de Coqueiral, dove ha ucciso uno studente e ne ha feriti altri due.

L’arresto

È stato arrestato il ragazzo di 16 anni che ha confessato di essere il responsabile degli attacchi. Secondo quanto riferiscono le autorità sono cinque i feriti: tre adulti e due bambini, versano in condizioni molto gravi.

Articoli correlati

Back to top button