Cronaca

Annegò in piscina a 7 anni, condannati i genitori e il bagnino


A Brescia, il tribunale ha condannato in primo grado il bagnino e i genitori di Ansh Sharma, un bambino di 7 anni annegato il 19 luglio 2020 nella piscina di Lamarmora.

Bimbo annegò in piscina, condannati i genitori e il bagnino

Il bagnino è stato condannato a 9 mesi e i genitori a 6 mesi ciascuno. Gli imputati sono stati accusati di omicidio colposo e omesso controllo. L’autopsia ha escluso altre concause di morte per Ansh, che non aveva particolari patologie.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio