Cronaca

Brescia: rifiuta il matrimonio combinato, accoltellato dai suoi stessi parenti

Un uomo rifiuta il matrimonio combinato e viene accoltellato dai suoi stessi parenti. L’aggressione si è verificata a Brescia, protagonisti una comunità indiana.

Rifiuta il matrimonio combinato, la sua famiglia lo accoltella

Ha rifiutato le nozze combinate per lui dalla famiglia, ha sposato una donna diversa e per questo motivo i suoi parenti lo accoltellano. L’aggressione è avvenuta a Brescia. Vittima un indiano di 45 anni ferito all’addome e dichiarato guaribile in 10 giorni.

Sulla vicenda indagano i carabinieri che devono ancora ritrovare l’arma. È lo stesso indiano a raccontare agli investigatori il motivo del ferimento.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio