Cronaca

Trovato un cadavere nel Po: sarebbe di Stefano Barilli, il giovane scomparso a dicembre

Un cadavere rinvenuto nel Po: sarebbe di Stefano Barilli. Gli inquirenti non escludono la pista del suicidio

Sarebbe di Stefano Barilli il cadavere del giovane trovato nel Po Caselle Landi. Lo ha confermato Domenico Chiaro, Procuratore della Repubblica, in seguito al rinvenimento di un corpo senza vita nella giornata di ieri, sabato 17 aprile. Il corpo è stato rinvenuto impigliato nella vegetazione a alcuni metri dalla riva. Il procuratore ha spiegato anche che “la testa non appare tagliata di netto ma, invece, vi sono lesioni compatibili con danni arrecabili dalla fauna acquatica”.

cadavere-trovato-po-stefano-barilli-morto-suicidio-chi-e


Chi è Stefano Barilli

Stefano Barilli è scomparso ad inizio dicembre insieme ad Alessandro Venturelli, altro giovane di Sassuolo. I due sarebbero legati da una foto che li ritrarrebbe insieme alla stazione Centrale di Milano scattata il 18 febbraio da una ragazza che, giorni prima, aveva assistito alla trasmissione Chi l’ha visto in cui si era parlato proprio della scomparsa di Alessandro. Anche se poi un altro giovane si era riconosciuto nella foto insieme a un amico e aveva smentito che fossero Alessandro e Stefano.

 

Articoli correlati

Back to top button