Cronaca

Cagliari, lasciano il bimbo di 12 mesi in auto e vanno a fare la spesa: denunciati turisti francesi

Il piccolo è stato abbandonato sul seggiolino con il finestrino aperto per far passare l'aria

Tragedia sfiorata a Cagliari dove una coppia di turisti francesi è stata denunciata per aver lasciato il loro bimbo di appena 12 mesi in auto per un tempo indefinito. Il piccolo è stato abbandonato sul seggiolino con il finestrino aperto mentre i genitori erano andati a fare la spesa in un supermercato. Fortunatamente il bambino è in buone condizioni, complice le temperature non troppo alte di questi giorni.

Tragedia sfiorata in Sardegna: bimbo abbandonato in auto dai genitori

Il piccolo è stato lasciato solo nella vettura poco prima delle 11 con il finestrino aperto e un riparo dai raggi solari che, secondo i genitori, sarebbe bastato ad evitare che soffrisse il caldo. I primi soccorsi sono stati forniti da una persona di passaggio che ha sentito piangere il bambino.

A quel punto, l’uomo ha subito contattato il 113 per richiedere l’intervento sul posto. Poco dopo la chiamata, le pattuglie delle forze dell’ordine hanno raggiunto il parcheggio seguite da un’ambulanza del 118, chiamata per le cure del caso. Una volta aperta l’auto con la forza, i medici hanno potuto visitare il neonato e sincerarsi delle sue condizioni di salute fortunatamente buone.

La denuncia

Gli agenti delle forze dell’ordine, invece, hanno fatto chiamare con i megafoni i genitori che in quel momento stavano facendo spese al supermercato . I due francesi di 40 anni, notato il trambusto attorno all’auto, si sono avvicinati di corsa al veicolo per accertarsi delle condizioni di salute del figlio. Entrambi saranno ora denunciati per abbandono di minore.

Articoli correlati

Back to top button